Sabato, 22, Giu, 8:38 PM

Social Network :

Da sx, Gianluca Gambini, Claudio Demozzi, Fabrizio Rasimelli e Alberto Angelucci


MILANO - Si è tenuta oggi (10 novembre, ndr) a Terni presso la prestigiosa Tenuta Marchesi Fezia la nuova tappa dell'Idendity Tour Sna 2022, organizzata per l'occasione dalla locale sezione Provinciale del Sindacato.
I lavori si sono aperti con il saluto del presidente della sezione Provinciale ternana Gianluca Gambini, unitamente agli interventi di Fabrizio Rasimelli, presidente Provinciale di Perugia e di Alberto Angelucci a sua volta presidente della sezione Sna di Foligno-Spoleto.
A seguire, la relazione di Francesco Netti (K-Partner) il quale ha trattato il tema della compliance di agenzia, e l'intervento di Andrea Scarabelli (amministratore First Point) concentrato sull'innovazione tecnologica ed in particolare sui centralini voip di ultima generazione. Molto apprezzato il punto di Roberto Bianchi, direttore di Snachannel, focalizzato sul rilancio dell'identità morale dell'agente di assicurazione in Italia. Di strategie di acquisizione di adesioni al Sindacato ha poi parlato Giuseppe Di Mauro, responsabile Commissione nuovi iscritti.
Particolare attenzione è stata riservata alla relazione della Vicepresidente vicaria Sna Elena Dragoni, relazione incentrata sia sulle attività dell'Ebisep, l'ente bilaterale di riferimento della categoria degli agenti e dei loro dipendenti, sia sul CCNL Sna-Confsal.
Le conclusioni sono state affidate al Presidente nazionale Claudio Demozzi il quale ha intrattenuto gli oltre 50 intermediari intervenuti sull'Accordo dati A.N.A. e più in generale sull'evoluzione delle agenzie di assicurazioni.
Luigi Giorgetti



Claudio Demozzi


Elena Dragoni

ARCHIVIO NOTIZIE

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA