Venerdì, 24, Mar, 11:18 AM

Social Network :

BREAKING NEWS
Fallito il tentativo di evitare il peggio, Eurovita verso l'amministrazione straordinaria. Demozzi (Sna): Ricaduta d'immagine su tutto il settore pesa
88° Comitato Centrale Sna (17 marzo 2023), la Relazione del Presidente nazionale Claudio Demozzi
XXVIII Assemblea Generale del Gruppo Intermediari Assicurativi Italiana, Appuntamento a Cervia (Ravenna) il 24 e il 25 Marzo 2023
Il Tour Identity Sna arriva a Macerata, grande partecipazione ed entusiasmo da parte degli iscritti al Sindacato


MILANO - L’Associazione SHARE ha chiesto un confronto urgente con Ivass riguardo all’applicazione del Regolamento 51/22 e l’obbligo da parte degli intermediari di utilizzare il servizio “Preventivass”. In una nota si afferma che "l’accesso alla modalità applicativa A2A è stato concesso solamente alle compagnie assicurative e non ai fornitori delle piattaforme software delle agenzie, e ciò costituisce una limitazione ingiustificata, pregiudiziale e discriminatoria nei confronti degli associati SHARE e dell’autonomia degli intermediari, a scapito della libera concorrenza".
SHARE ha dichiarato la sua disponibilità ad un tavolo di confronto per superare gli ostacoli operativi che secondo Ivass impediscono l’utilizzo di A2A da parte degli intermediari tramite le piattaforme degli associati SHARE.
La Redazione

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA

ARCHIVIO NOTIZIE