Sabato, 04, Feb, 11:37 PM

Social Network :

BREAKING NEWS
Regolamento Ivass n. 51, il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi: Obblighi ingiustificati, sproporzionati e irragionevoli. Urge un rinvio
Riunito a Milano il Comitato dei Gruppi Aziendali Agenti accreditati Sna. Sul tavolo dei lavori ancora il Preventivatore obbligatorio Rcauto Ivass
Esclusione degli agenti assicurativi dal provvedimento "Decontribuzione Sud", il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi scrive al Ministro delle imp
Ricorso del Sindacato contro Enbass, arriva la sentenza di secondo grado. Il punto del Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi


ROMA - L'Ivass ha reso noti i dati sul numero dei reclami giunti alle imprese di assicurazione nazionali ed estere operanti in Italia nel primo semestre 2022. Secondo l'Istituto di vigilanza, le posizioni contestate dai consumatori sono risultate 50.491 (+5,3% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente). Sono state prevalentemente le imprese estere ad accumulare reclami, mentre le compagnie nazionali hanno visto ridurre le contestazioni dell'1,1%. 
Inoltre, iI 41,8% degli esposti complessivi (21.121) ha riguardato le polizze Rcauto, il 39,5% (19.948) gli altri rami danni e il 18,7% (9.422) i rami vita.
"Quanto all’esito - scrive l'Ivass -, il 28,9% dei reclami è stato accolto, l’8,8% si è concluso con transazione, il 51,7% è stato respinto e il restante 10,6% risulta in fase istruttoria al 30 giugno 2022".
Luigi Giorgetti

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA

ARCHIVIO NOTIZIE