Sabato, 03, Dic, 1:27 PM

Social Network :

BREAKING NEWS
L'Insurance Connect Award al progetto OPS, sostenuto dal pool Sna, ACB, Konsumer Italia e Share
L'agenzia digitale secondo Sna, nuova tappa a Trani. Il punto con il Coordinatore regionale Puglia del Sindacato, Piero D'Ambrosio
Furti di auto in Puglia, un triste primato nazionale. Importante convegno su criminalità e frodi organizzato dal Regionale Sna a Trani
Aumento della soglia limite per i pagamenti in contanti, il Presidente nazionale Sna Claudio Demozzi scrive al neo Ministro delle Imprese e del Made i

Mara Colla


MILANO - Confconsumatori e Sna (Sindacato Nazionale Agenti di Assicurazione) invitano ancora una volta i cittadini e gli operatori del mondo assicurativo a una riflessione sulla tutela dell’utente assicurativo, tra problemi cronici e aspetti innovativi di forte attualità.
Giovedì 27 ottobre dalle 14 alle 17,30 ecco il convegno “Oltre le norme – Soluzioni integrate per la tutela dell’utente assicurativo” promosso da Confconsumatori e Sna, con il patrocinio della Regione Lombardia nell’ambito degli eventi del Mese dell’Educazione Finanziaria. L’evento si terrà sia in presenza presso Crowne Plaza Milano Linate in via K. Adenauer 3 a San Donato Milanese, ma sarà anche trasmesso online sul sito https://snatv.it/it/diretta.html e sulla Pagina FB di  Confconsumatori Nazionale. Per informazioni e registrazioni è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
TEMI E OBIETTIVI – Il convegno, attraverso l’analisi di buone pratiche e problematiche frequenti, mira a far emergere i pilastri su cui l’intero sistema assicurativo dovrebbe oggi fondarsi: l’eticità delle condotte dell’intermediario e una maggiore promozione dell’educazione finanziaria e assicurativa e previdenziale tra i cittadini.
In particolare, si tratteranno alcuni temi fondamentali come: l’importanza di una corretta informazione dell’utente assicurativo, facilitata dall’intermediario; utilità e criticità dei principali contratti in materia assicurativa (es: polizze previdenziali, Long Term Care, Rcauto ecc..); la sostenibilità e la digitalizzazione applicate all’ambito delle polizze assicurative, tra rischi e opportunità. Il convegno mira a stimolare e accrescere le conoscenze di base sui temi assicurativi e previdenziali, contrastando il fenomeno della sottassicurazione dei cittadini, quantomeno in alcuni settori chiave come previdenza, salute e RcAuto.
GLI INTERVENTI – Dopo il saluto di Mara Colla, Presidente nazionale di Confconsumatori, sarà il moderatore Roberto Bianchi a introdurre i lavori parlando di consumatori ed etica del business assicurativo. Prenderanno, poi, la parola gli esperti Antonio Pinto, responsabile area prodotti bancari, assicurativi e finanziari di Confconsumatori, che parlerà di polizze assicurative che prevedono l’investimento in prodotti rispettosi dei criteri ESG (Environmental, Social and Governance); Domenico Fumagalli, consulente normativo e regolamentare di Sna, che affronterà il tema del diritto all’informazione del consumatore e analisi precontrattuale dell’intermediario; Marco Festelli, vicepresidente Confconsumatori, che illustrerà le principali criticità che affrontano i consumatori nell’acquisto di polizze, anche online; infine Fabio Antonio Luca Occhiuto componente dell’Esecutivo Nazionale Sna, il quale approfondirà i rischi e le opportunità dell’acquisto di polizze digitali su internet. Le conclusioni saranno affidate a Claudio Demozzi, Presidente nazionale Sna.
IL PROTOCOLLO CONFCONSUMATORI E SNA – Questo evento rientra nell’ambito delle molteplici attività realizzate a seguito della firma, nel dicembre 2020, del protocollo tra Confconsumatori e Sna, tutte improntate al miglioramento della trasparenza, correttezza e tutela del cittadino in ambito assicurativo.
Tra le azioni concrete finora realizzate ricordiamo i convegni sulla Rcauto, sul Ramo Terzo (prodotti assicurativi e finanziari) e l’incontro Consumatori, Polizze e Intermediari: un difficile equilibrio, svolto anch’esso nell’ambito del Mese dell’Educazione finanziaria 2021. Dal protocollo, inoltre, sono nate iniziative quali: la formazione degli operatori di Confconsumatori; le battaglie comuni intraprese per difendere l’indipendenza degli agenti e per ridurre la proliferazione burocratica, unitamente ai pareri espressi nei confronti del mondo politico o istituzionale (come le osservazioni comuni sul tema dell’Arbitro assicurativo).
La Redazione

GRUPPI AZIENDALI ACCREDITATI SNA

ARCHIVIO NOTIZIE